martedì 22 settembre 2015

otto


Ridendo e scherzando il 4 settembre la creatura bloggesca fici ott'anni. Tra il sacro e il profano il giorno della santuzza del 2007, qua s'incominciava a mettere le mani in pasta intraprendendo un percorso che mi pareva di fuoddi, Io ce lo dissi a Roberta, l'amica mia che aprì il blog a mia insaputa; non ci mettiamo mano e lasciamo tutto com'è.
Pensavo, da buona siciliana, che lasciare tutto esattamente com'è è molto più facile, non ci devi mettere la faccia, resti nell'anonimato, ti confondi con la massa e tutto scorre esattamente come nulla fosse, senza fatica. Al sud la fatica pesa, è un fardello che ti porti sulle spalle per tutto il santo giorno, non per niente al pomeriggio ci facciamo un pisolino, mangiamo tardi e facemu tutto con il suo tempo (ma suo di chi poi?Boh!).E invece le mani in pasta ce le ho messe insieme con la faccia, con i pro e i contro ho intrapreso il cambiamento; cosa assai difficile per chi, gattopardescamente, lascia tutto tale e quale.
Questa torta l'ho copiata da qui ma considerando che la ricetta originale non mi si confaceva totalmente ho cambiato, è il caso di dire, alcune cose.

300 g di farina
60 g di cacao amaro
18 g di lievito
200 g di zucchero di canna
225 g di burro morbido tagliato a dadini
una tazza di latte 125 g
1/2 cucchiaino di sale
4 uova
2 albumi
1 bacca di vaniglia
procuratevi due teglie apribili da 24 cm di diametro, imburratele, infarinatele e mettetele da parte Accendete il forno a 160°C e procedete alla preparazione della torta. In una ciotola sbattete leggermente le uova con gli albumi, i semi della vaniglia e mezza tazza di latte. Nel mixer setacciate la farina con il lievito e il cacao. Aggiungete lo zucchero e il sale, montate le fruste e fate partire la macchina per amalgamare gli ingredienti, aggiungete il burro e il latte rimasto, sbattete per 4 minuti a velocità media. Aggiungete 1/3 del composto di uova e latte e mescolate sempre bene prima di aggiungere l'alro terzo di mistura dopo due minuti di attività della macchina. Infine unite l'ultimo terzo di composto di uova e amalgamate bene. Dividete l'impasto nelle due teglie, livellate e infornate per circa 30 minuti. Per la cottura affidatevi alla conoscenza del vostro forno. Fate la prova stecchino prima di sfornare e fate raffreddare. Sformate e ponete su una griglia per raffreddare completamente.

Glassa al mascarpone adattato da un manuale di Martha Stewart.
450 g di cioccolato fondente
30 g di cacao amaro
6 cucchiai di acqua bollente
300 g di burro ba temperatura ambiente
1 tazza di mascarpone circa 115 g
40 g di zucchero a velo
un pizzico di sale
Mescolate l'acqua bollente al cacao, per evitare di ottenere dei grumi e fate raffreddare. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e fate raffreddare per almeno mezz'ora. Sbatette lo zucchero con il burro nel mixer per 4 minuti. Aggiungete il mascarpone e il cacao sciolto nell'acqua. Unite il cioccolato e continuate a sbattere. Passate in frigo per circa 15 minuti prima di montare la torta.
Ponete il primo disco di torta su un piatto da portata della stessa misura della torta, magari di cartone. Racchiudete la torta in un ring per pasticceria e procedete con lo strato di crema al mascarpone e cioccolato, ponete l'altro disco e passate in frigo un'ora. Trascorso questo tempo eliminate il ring e procedete con la glassatura della torta. Se la grassa si fosse indurita troppo potete farla rinvenire a temperatura ambiente montandola con delle fruste elettriche.

25 commenti:

  1. Auguri gioia dolcissima! I dolci al cioccolato sono i miei preferiti.... questo è divino. Baciuzzi

    RispondiElimina
  2. Ma dopo che fai ste meraviglie...ti manci?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. magari solo 'n'anticchiedda
      :)
      :*
      grazie gioia
      Cla

      Elimina
  3. beh augurissimi allora! io sono contenta che tu non l'abbia lasciato stare lì dov'era! te lo dico sempre e si ti siddiò minni futtu :-D sei la più frizzate, divertente e capace blogger che ci sia! ecco qui! baciuzzi e complimenti sia per la mitica torta che per la sublime foto! hai cambiato stile neh ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sonietta mia tu sei uno spettacolo! Grazie anche per la carrambata al food camp
      mi è dispiaciuto non potere stare allatu a tia per chiacchierare di più
      :*
      love
      Cla

      Elimina
  4. Otto anni, tantissimi :D e tantissimi sono i miei auguri, che ti ho scoperta da poco, ma mi diverto un mondo a stare qui e leggerti raccontarti in siciliano :) Un po' come Camilleri e il suo Montalbano :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie assai Paola,
      il maestro Camilleri è la persona che ha aperto la strada nel mondo alla lingua siciliana; lui è avanti e io gli vado dietro ;)
      grazie infinite
      :*
      Cla

      Elimina
  5. auguri cara, lo sai che passo sempre volentieri a leggerti , nel frattempo festeggio anche io , passami una fetta di torta, l'aspetto è lussuoso e lussurioso !Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti bona era e vastasissima in effetti ahahahah
      grazie Chiaretta mia bedda duci e zuccherata
      :*
      Cla

      Elimina
  6. Le nostre creature sono coetanee quindi sicilianuzza bella!
    Siamo cambiate parecchio pure noi in otto anni mi sa..!
    Io scanso i lamponi che sono allergica ma la torta la gradisco..!
    Un abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benedetta,
      che bello, allora camminano mano manuzza.
      I lamponi li togliamo, stiamo alla larga dalle allergie, anzi da tutto ciò che potrebbe anche solo lontanamente provocarle.
      grazie infinite
      Cla

      Elimina
  7. Quanto tempo!!! Sembra ieri ed invece di anni ne sono passati!! Come sai, ti seguo dalle origini :)
    Un pò di cose sono cambiate nel frattempo: il tuo blog poi è diventato sempre più bello e tu sempre più brava! Complimenti davvero.
    Questa torta la preparerò per il compleanno di mio nipote, la segno ;)

    Lavy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lavinia,
      eccome se sono cambiate un po' di cose... ma l'importante è rimanere in qualche modo vicine.
      tu lo sei sempre stata.
      auguri per tuo nipote
      grazie bedda
      Cla

      Elimina
  8. Otto anni??????? cioppi me ne persi ah!!! per furtuna però ca ti truai! (questo è salentino, ma sono certa ca mi capisti:))))
    tanti auguri cara, sei adorabile tu, il tuo blog e la tua torta <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salentino come il siciliano ahahahahah
      ti capivi beddazza
      grazie assai, ci vediamo al condominio
      :*
      Cla

      Elimina
  9. Tanti auguri biedda!! Quando ho visto questa foto ho cominciato a sbavare. La vuoi finire con queste bontà?? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. senti chi parlaaaaaa, ahahahah
      bedda tu
      grazie coriceddu
      Cla

      Elimina
  10. Mi sembra proprio la torta giusta per festeggiare!
    Il tuo blog è nel mio cuore, lui tra pochi altri, mi ha dato la voglia di lanciarmi in questo favoloso mondo. Adoro le tue ricette, così come le foto ed il tuo stile unico e allora cosa dirti?
    Cento di questi compleanni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Annalisa,
      ultimamente mi sono innamorata delle torte al cioccolato non posso farne a meno, almeno di realizzarle e guardarle :D
      *
      grazie
      Cla

      Elimina
  11. Auguri Claudia, sei un esempio per me...e un punto di riferimento.
    C'è solo da imparare ...anche e soprattutto per la tua umiltà e voglia di metterti in gioco.
    Auguri bedda!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu sei troppo duci, grazie infinite, mi carichi di una responsabilità enorme.
      ti abbraccio forte
      Cla

      Elimina
  12. tanti auguri mi sento parte anche io dei festeggiamenti, otto anni da lettore, una gran bella proposta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu ci sei da sempre e di questo te ne sono grata. E' importatnte per me la tua presenza costante e il tuo autorevole impegno in questo mondo del food
      grazie di cuore
      :*
      Cla

      Elimina
  13. Ciao a tutti, Hai fatto un ottimo lavoro. Non mancherò di digg e da parte mia suggerire ai miei amici. Sono fiducioso che sarà essere beneficiato da questo sito web.

    RispondiElimina